MENU

Comune di San Vito Romano

Approvate le aliquote IMU e TARI 2020: previste diminuzioni e esenzioni

Il Consiglio Comunale, in data 14 Luglio 2020 ha approvato le aliquote per la nuova IMU e la TARI, in vigore dal 1° Gennaio 2020 .

IMU:

oltre all’esenzione per i terreni agricoli, così come da normativa statale, da quest’anno saranno esenti anche i fabbricati rurali ad uso strumentale.  In diminuzione, rispetto al 2019 le aliquote per i fabbricati commerciali di categoria D e quelle dedicate ai piccoli negozi di vicinato (categoria C1 e C3)  che a partire da quest’anno vengono ridotte al 10 per mille. Resta invariata  l’aliquota per le seconde case e le pertinenze non collegate alla prima abitazione. La attività commerciali, quindi, potranno beneficiare dell’aliquota ridotta in sede di saldo, diminuendo di conseguenza la rata di Dicembre 2020.

TARI:
Confermate al momento le aliquote 2019. Per tutte le attività commerciali rientranti nei decreti di chiusura del Presidente del Consiglio dei Ministri a causa del COVID, è stata deliberato l’esenzione di 4 mesi sia per quanto riguarda la tariffa fissa, che quella variabile.

Un segnale concreto per tutto il tessuto produttivo e commerciale sanvitese – affermano Maurizio Pasquali Sindaco di San Vito Romano e Claudio Ruggeri, assessore al Bilancio – volto a minimizzare i disagi subiti durante i periodi di chiusura, ma soprattutto ad offrire un sostegno per il futuro. In questa fase di emergenza COVID abbiamo visto quanto avere attività commerciali sia fondamentale per mantenere vivo il nostro paese e con i progetti in essere sul fronte dell’Olivicoltura, della Castanicoltura e della Viticoltura, siamo certi che i settori agricoli possano diventare un vero motore di sviluppo, da qui la decisione di esentare i fabbricati agricoli ad uso strumentale dal pagamento dell’IMU anche per i prossimi anni.  Abbiate fiducia nelle potenzialità del nostro territorio, noi ne siamo già convinti!