MENU

Comune di San Vito Romano

Abbattimento alberi pericolanti Villa Comunale a partire da 30 Ottobre

A seguito di una perizia agronomica volta a determinare lo stato di salute delle essenze arboree presenti all’interno della Villa Comunale “V. Bachelet”, sono state rilevati problemi non trattabili naturalmente in alcuni alberi di alto fusto dislocati all’interno del parco.

In base alle lesioni riportate, sono state classificate con la lettera D (Classe di Propensione al Cedimento della Società Italiana di Arboricoltura), massimo indice di pericolosità così definito: gli alberi appartenenti a questa classe, al momento dell’indagine, manifestano segni, sintomi o difetti gravi, riscontrabili con il controllo visivo e di norma con indagini strumentali. * Le anomalie riscontrate sono tali da far ritenere che il fattore di sicurezza naturale dell’albero si sia ormai, quindi, esaurito.Per questi soggetti, le cui prospettive future sono gravemente compromesse, ogni intervento di riduzione del livello di pericolosità risulterebbe insufficiente o realizzabile solo con tecniche contrarie alla buona pratica dell’arboricoltura. Le piante appartenenti a questa classe devono, quindi, essere abbattute.

Al fine di tutelare l’incolumità pubblica è stata programmata a partire dal giorno 30 Ottobre un’azione di messa in sicurezza, mediante abbattimento degli alberi pericolosi.

Si prega, quindi, nei prossimi giorni, di rispettare le distanze di sicurezza dalle posizioni di taglio, così come prescritto negli appositi cartelli di delimitazioni delle aree.

Al termine delle procedure di taglio, verranno promosse operazioni di ripiantumazione, iniziando con l’edizione 2017 della Festa degli Alberi, volte a ripristinare il numero di alberi rimossi e la loro caratteristica posizione.